Audience: la piattaforma People Counting basata su intelligenza artificiale

Quibyt Ufficio stampa

24 ott 2022

Audience è la piattaforma Quibyt basata su intelligenza artificiale in grado di monitorare, nel rispetto della Privacy, flussi di persone e oggetti in qualsiasi contesto

Orvieto, 24 ottobre 2022 - Audience è la piattaforma Quibyt basata su intelligenza artificiale in grado di monitorare, nel rispetto della Privacy, flussi di persone e oggetti in qualsiasi contesto.

Attraverso sensori proprietari e una potente piattaforma di Data Analysis, Audience è in grado di misurare flussi di persone e di oggetti come ad esempio il transito davanti alle vetrine di negozi, aree interne, passaggi ad alta densità di persone, conteggiare gli ingressi, determinare l’età, il genere e tempo di permanenza.

 

Le soluzioni Quibyt per il conteggio delle persone sono pronte per l'installazione al di sopra di porte o passaggi convenzionali o di grandi dimensioni.

 

Tutte le soluzioni sono ottimizzate per una facile integrazione software e hardware con una suite per l’analisi dei dati.


Sensori 3D stereoscopici e sensori vetrina a raggio per il monitoraggio delle persone in ingresso e di passaggio di fronte alla vetrina del negozio, oppure davanti ad un museo.

La tecnologia 3D consente di raggiungere realmente livelli di accuratezza uguali o superiori al 98%, laddove altre tecnologie basate, ad esempio, su monocamere non possono arrivarci, specialmente in situazioni di criticità (elevato traffico sul punto vendita e/o persone che gravitano in corrispondenza dell’ingresso).

 

L’accuratezza del sistema di misura degli ingressi deve essere il più accurato possibile, laddove, invece, la misura dell’audience di uno schermo, ad esempio, non può che essere grossolana e può solo fornire un trend.


I sensori di Audience utilizzano algoritmi di face detection che rilevano la presenza di un volto umano all'interno di una immagine. Il volto non viene in alcun modo identificato. Le immagini vengono elaborate da un sistema interno al sensore e trasformate in dati che vengono inviati via rete alla piattaforma di analisi.

L’Autorità Garante per la protezione dei dati personali ha deliberato che se il sistema utilizza algoritmi di sola face detection e se le modalità di cancellazione delle immagini sono sostanzialmente immediate e nessun dato personale rimane memorizzato in maniera duratura nel sistema, il trattamento dei dati è conforme ai principi in materia di protezione dei dati personali (Provv. n. 551 del 21 dicembre 2017 e Provv. n. 13 del 21 gennaio 2016). 

 

Quibyt assicura l’adozione di tutte le misure tecnico-organizzative in materia di data security al fine di evitare incidenti, fughe di dati (data leak e data breach). Monitoriamo costantemente i nostro device attraverso sistemi di audit e raccolta di log periodici. Esponiamo all'interno delle aree coperte un’informativa breve sul trattamento dei dati personali, collegata a un’informativa estesa tramite link o QR code, così come previsto dai provvedimenti in materia dell’Autorità Garante italiana per la protezione dei dati personali.